Sei per strada. Incomincia a scendere la pioggia, apri il tuo ombrello pieghevole, ma il vento tira forte e si spacca. Torni a casa zuppo e con i vestiti bagnati pensando a divinità antiche e a… esisterà un ombrello pieghevole antivento decente?

Si che esiste!

Io non sono un amante dei vecchi ombrelli grandi e scomodi (anche se sono i migliori) anche perché voglio averne sempre uno disponibile nella tasca del mio zaino.

In passato mi portavo dietro sempre uno di quegli ombrelli da quattro soldi (letteralmente che costano tre euro) e mi ritrovavo sempre come nella storiella a inizio articolo.

Stufo e infreddolito ho deciso di cercare un accessorio valido e quindi mi sono deciso a spendere qualche soldo in più (20€ mica tanto) per avere un oggetto durevole.

Su Amazon ho trovato questo ombrello compatto anti monsone e dopo un po’ di test non posso che consigliarlo.

E si, ho detto anti monsone!

Le caratteristiche di questo ombrello pieghevole compatto sono:

  • Misura 29 cm di altezza
  • Ha la struttura centrale rinforzata in teflon
  • È completamente impermeabile
  • Si asciuga in poco tempo in quanto l’acqua scivola sul tessuto
  • Le stecche sono tenaci e resistono a forti venti e, addirittura, a monsoni (andrò in Indocina a testarlo)
  • Ha il classico pulsante per l’apertura automatica

In generale ombrello pieghevole antivento è un’ottima opzione se vuoi rimanere asciutto sotto la pioggia. È compatto e facile da portare in giro, la scelta perfetta se non vuoi avere qualcosa d’ingombrante e pesante. Ottimo poi sei un viaggiatore!

Ho capito che vale la pensa spendere due soldi in più e comprare un prodotto di qualità.

Ti eviti raffreddori improvvisi, di rovinare le scarpe di camoscio nuove (anche se per quello c’è lo spray impermeabilizzante per calzature) e, in generale, per bullarti con gli amici fradici sotto la pioggia.

E poi, pensaci un attimo, quanti ombrelli del cazzo hai comprato nella vita?

Probabilmente hai già speso molto di più di questi miseri 23€!