È il 26 di dicembre, sei alla sesta portata del pranzo e nei giorni passati hai mangiato 38kg di cibo. Non si allacciano più i tuoi jeans preferiti e sei disperato come salvarti?

Non sarà la prima volta che ti capita una cosa simile!

E se per digerire i piatti natalizi basta un buon mix di citrosodina, seduta sul trono e sgorgante liquido non vale lo stesso per altri casi.

Infatti i jeans possono “diventare” più stretti per un sacco di motivi:

  • Ingrassi per stress
  • Hai comprato una taglia più piccola per sbaglio 
  • Hai la vita stretta e non ti piacciono i modelli bracaloni
  • Sei incinta (anche se in questo caso la soluzione migliore è questa)

Per questa situazione particolare o per le altre elencate la soluzione è quella di comprare un estensore di jeans.

Non è altro che un finto bottone con una lingua di silicone. 

Sembra complicato quindi una foto vale più di ogni spiegazione:

Sistemare i vecchi jeans: estensore per bottoni!

L’estensore di silicone si aggancia alla borchia del jeans mentre l’altro capo si inserisce nella fettuccia del pantalone, in questo modo si ha un estensore di circa 4 cm. Esistono estensori fino a 6 cm e altre per casi particolari.

Io ad esempio utilizzo molto dei jeans chiamati RAW, ruvidi.

In genere si compra un modello di una taglia più stretta e usandoli la vita comincia a cedere naturalmente prendendo le forme del corpo.

Per avere un jeans perfetto nel tempo bisogna per forza comprare una taglia in meno e a volte o si toppa clamorosamente o si soffre. Per non distruggere la mia vescica ho quindi preso un estensore!

Con 8 euro ho preso due piccioni con una fava!